Contratti pubblici

Cosa facciamo

ANAC vigila sullo svolgimento trasparente dei contratti pubblici nell’ambito della sua lotta alla corruzione.

La nostra attività di vigilanza sui contratti pubblici è così articolata:

  • Vigilanza sui contratti pubblici, inclusi quelli di interesse regionale nei settori ordinari e speciali e sul sistema di qualificazione degli operatori economici.
    Vigilanza collaborativa attuata previa stipula di protocolli di intesa con le stazioni appaltanti.
  • Funzioni consultive, attraverso l’emanazione di pareri sulla normativa e pareri di precontenzioso anche con carattere vincolante.
  • Funzioni di regolazione, attraverso l’adozione di linee guida, bandi-tipo, capitolati-tipo, contratti-tipo e altri strumenti di regolamentazione flessibile.
  • Gestione dell’albo delle amministrazioni e enti che fanno affidamenti in house.
  • Elaborazione dei costi standard dei lavori e dei prezzi di riferimento di beni e servizi.
  • Legittimazione ad agire in giudizio per l’impugnazione dei bandi, degli altri atti generali e dei provvedimenti relativi a contratti di rilevante impatto.
  • Funzioni ispettive attraverso la richiesta di informazioni o di esibizione di documenti e dati.
  • Poteri sanzionatori di natura pecuniaria e/o interdittiva nei confronti di soggetti che rifiutano od omettono di trasmettere le informazioni richieste, e nei confronti degli operatori economici in caso di falsa dichiarazione o documentazione in sede di gara.

I nostri ruoli

Prevenzione

Aiutiamo le amministrazioni negli appalti più complessi, analizzando in via preventiva la correttezza della documentazione di gara.

Formazione

Collaboriamo con le Università e le scuole di alta formazione per diffondere la cultura della legalità e della prevenzione della corruzione.

Vigilanza

Vigiliamo sugli appalti per assicurare legalità, concorrenza ed evitare fenomeni corruttivi o uno sperpero di risorse pubbliche.